I 5 migliori tramonti di Firenze

Cambiano le amministrazioni comunali, cambiano gli edifici e i volti della città ma una cosa rimane certa : il sole tramonterà per sempre. A Firenze siamo avvantaggiati perché cadiamo bene ovunque ci mettiamo a guardare il sole scomparire. Si sprecano i romanticismi e si sciolgono le coppie rosse d’amore che mano nella mano si raccolgono nella vastità della volta celeste volgendo lo sguardo al perdersi dell’infinito; si insomma, si fanno certe pomiciate che sono roba da pazzi. Ma dove andare a ...

La Villa del Conte Pazzo

In pendenza, tra Fiesole e Firenze, sorge Maiano. Un’antica cava che nei secoli ha perso la sua funzione per lasciare il passo alle fattorie. Qui in un tempo antico i nobili  erigevano le loro ville. A i cultori del mistero il nome è già balenato il nome: Villa del Conte Pazzo. Premessa: le fonti in materia sono nebulose, non è facile scrivere una storia precisa; la ricostruzione qui riportata è fatta sulla base di indizi. Ovviamente qualsiasi lettore interessato alla ricostruzione ...

Le tipe di Firenze

Città più bella del mondo, donne più belle del mondo. Certo che si! A Firenze, nel corso della storia, una commistione tra olandesi, inglesi, americane, polacche, e donne di tutto il mondo ha contribuito a costruire un patrimonio femminile fantastico, vasto e molteplice in seno alla terra del Rinascimento. E già Dante se ne era accorto con la sua Beatrice. Poi è arrivato un certo Narciso Parigi che con la sua “Le ragazze di Monticelli” offriva una panoramica favolosa sulle ...

Massacri, sangue e nazisti nel Borgo di San Cresci

Dove andreste a cercare luoghi maledetti? Se vi dicessero che poco fuori Firenze c’è un antico borgo che nel corso dei secoli è stato teatro di massacri,  culti e efferatezze naziste? Abitato fino ai primi 90′, e poi caduto in totale rovina, ci credereste? Stanze oscure, scale fatiscenti e strani rumori nel buio  sono l’attuale cornice di San Cresci in Valcava. Anzi lo erano fino a pochissimo tempo fa fino a che un progetto di rinascita del borgo non ha intrapreso ...

Con il Patrocino della Presidenza del Consiglio Regionale della Toscana e del Comune di Firenze, Amici di Santo Spirito, Associazione Via Maggio, Associazione CCN le Botteghe di Santo Spirito con i Padri Agostiniani presentano lo spettacolo teatrale Tableaux Vivants. Ventitré scene dai dipinti di Caravaggio. Nella suggestiva cornice della Sala Capitolare della Basilica di Santo Spirito, vengono messe in scena da otto attori alcune delle più celebri opere di Michelangelo Merisi da Caravaggio. ...

Dal locale all’Universale

Per le generazioni post-muro di Berlino, la storia del cinema Universale è assimilabile al mito. Omericamente raccontata di padre in figlio, di piazza in piazza, la rapsodia del cinema Universale narra di un momento di incontro tra una cultura, o forse sarebbe meglio dire controcultura, e i grandi classici del cinema mondiale. Ragazzi strutturati sugli intellettualismi del contesto storico dell’epoca, con la passione per i film d’essai ma specialmente per la libertà; per la libertà di stare insieme, in ...

Il tunnel segreto di Firenze

Se pensate che solo Parigi sia infestata di passaggi segreti vi sbagliate, anche Firenze ha i suoi passaggi segreti. In un’epoca lontana, quando non esistevano gli smartphone ed il traffico era minimo, la lungimirante amministrazione fiorentina decise che era tempo di iniziare a trivellare. Paolo Venerosi Pesciolini era il podestà di Firenze. Il mito fascista della macchina, della velocità e del super uomo che può addomesticare la natura prende campo come il sole rampante di giugno. Guarda il ...

Anfiteatro delle Cascine, una cartolina dagli anni 90

L’Anfiteatro delle Cascine: un luogo di culto, dove un’intera generazione si ritrovava e abbatteva le distanze in un’Italia bacchettona e tanto per cambiare squattrinata. C’è stato un momento nella Firenze sul finire degli anni 80 in cui le Cascine sono diventate il vortice aggregante più importante e vischioso di Italia. Durante le calde estati i giovani si riunivano nell’accogliente sito dell’Anfiteatro romano situato a metà del parco delle Cascine; a metà tra il viale principale e la galassia dei ...

Banti l’ospedale da brivido alle porte di Firenze

Alla larga i paurosi, i poco curiosi e chi non crede che a due passi da casa sua ci sia un ospedale abbandonato che di notte risuona con una musica agghiacciante. Una foresta oscura circonda un edificio di 12.000 metri quadri con una torre imperiosa che si erge per 7 piani. Rumori arrivano forti, misteriosi dagli ultimi piani. L’ala est, come al solito, fa i capricci. I cani in lontananza abbaiano. Una leggenda nasce dalle sale abbandonate di un ...

 Le telecamere di Firenze Fuori sono andate a curiosare alla festa della Rificolona in Piazza del Carmine a Firenze. La Rificolona oggi è una festa della tradizione fiorentina con manifestazioni organizzate e partecipate in tutta la città.   La sua origine ‘risale a prima del ‘900, quando tutti i contadini, il 7 settembre si incamminavano dalle colline di Vallombrosa e Impruneta in una lenta marcia verso Piazza SS. Annunziata a Firenze, ...