Un gelato per il campanile di San Lorenzo

Un gelato, anzi un sorbetto!

 

Per salvare il campanile di San Lorenzo, c’è chi ha pensato a utilizzare le arance del chiostro.

gelato san lorenzo

Simone Bonini di Carapina si è inventato il gelato per beneficenza, grazie all’utilizzo delle arance dell’interno della basilica.

Il ricavato del mitico sorbetto sarà devoluto per restaurare il campanile della basilica di San Lorenzo, ultimo lascito dell’elettrice Palatina.

Leave a reply

Related Posts
firenzefuori