Al Mercato Centrale di Firenze, uno spazio di incontro tra gastronomia fiorentina e arte

Il Mercato Centrale di Firenze è storicamente un punto di incontro per tutti i fiorentini e i turisti che vogliono scoprire le radici gastronomiche della città.

 

Da una parte la tradizione, dall’altra la curiosità delle migliaia di persone che transitano tutto l’anno, alla ricerca dei sapori della cucina tipica fiorentina. Al Mercato, si scambiano sapori, profumi e brusii amichevoli di persone oneste con la passione per la propria città.

 

Il Comune di Firenze, insieme al Consorzio del Mercato Centrale, hanno voluto dedicare uno spazio del Mercato alle eccellenze fiorentine. Non solo in campo alimentare ma anche artistico. Per rimanere in linea con il concetto di eccellenze fiorentine, sono stati chiamati gli allievi dell’Istituto d’Arte di Porta Romana a ideare e decorare lo spazio che sarà destinato ad ospitare il meglio della produzione eno-gastronomica fiorentina.

 

Ai microfoni di FirenzeFuori, l’assessore al turismo -sviluppo economico e città metropolitana Giovanni Bettarini ha parlato di come il Mercato Centrale sta diventando sempre più il cuore pulsante della città.

 

 

Leave a reply

Related Posts
firenzefuori