Mercati in Musica, esperienza suggestiva

Siamo stati alla prima serata di questa edizione del 2015, presso la Loggia di Piazza de’Ciompi, ed abbiamo incontrato Cristina Burla, presidente dell’associazione che organizza l’evento. Oltre a raccogliere l’intervista video che potrete trovare nell’articolo, ci siamo fermati a discutere su quali siano, in effetti, gli aspetti che rendono questi eventi cosi particolari.

11951137_594252424049905_6793810110551080913_n

 

Ad arricchire il già suggestivo, ed alternativo, palcoscenico non c’è solamente un’ottima musica. Sono le persone che rendono speciale questo evento. Un pubblico “bizzarro” se vogliamo. Composto da chiunque. Giovani, anziani, bambini, persone distinte, giovani usciti per strada per il solito giro di locali e che invece rimangono incantati dal luogo, dalle note e dalla magia di questo evento. “è incredibile come si sia persa l’abitudine di vivere le piazze, le strade ed i quartieri di questa città – ci fa notare Cristina Burla – si è persa l’abitudine di uscire di casa per il semplice gusto di fare una passeggiata o di scambiare due parole lontano da uno schermo televisivo”.

11990505_594252587383222_7376990372432887622_n

 

Noi di Firenze Fuori non possiamo che concordare con il suo pensiero. Le note e le location riescono sicuramente a dare un certo spessore ai Mercati in Musica, ma sono le persone che si alzano dal divano per poi socializzare in Piazza che rendono il tutto così suggestivo. Per tutti quelli che volessero provare quest’emozione vi consigliamo di vedere l’intervista per scoprire quali sono i prossimi appuntamenti di questa rassegna musicale itinerante.

10690265_594252494049898_8243964212805592387_n

Leave a reply

Related Posts
firenzefuori