Tutti in piscina per salvare la Rari Nantes

Non portate costume da bagno e asciugamani ma la vostra voce per urlare in coro: “Giù le mani dalla Rari Nantes!”. Con questo slogan la Confcommercio Firenze lancia una festa alle 18.30 presso la sede in Lungarno Ferrucci. La protesta deve fermare l’ingiunzione della Città Metropolitana di sgombero e demolizione poi dei locali storici della società sportiva: dalla piscina al bar.

1

Per chi non lo sapesse la Rari Nantes è una società sportiva che dal 1904 insegna a nuotare ai fiorentini. Ma in quella piscina di rione incastonata tra Piazza Ferrucci e Gavinana non ci si è solo limitati all’insegnamento; infatti La Rari Nantes Florentia ha portato Firenze nell’olimpo nazionale della pallanuoto con la vittoria di 9 campionati italiani. Una vera e propria eccellenza cittadina nel campo dello sport. Se poi si aggiungono gli 87 campionati italiani di nuoto e 5 di tuffi vinti, raccontiamo una galassia di vittorie ma soprattutto di un apparato umano che è aderente perfettamente alle storie di vita che la nostra città ci riserva molto spesso.

Rari Nantes significa polo di aggregazione, attività sociali e raccolta di giovani e giovanissimi. Le storie di sport si fondono con la profonda valenza sociale per portare in tutti gli strati della popolazione per più di un secolo i valori della determinazione e dell’amicizia.

2

In attesa del responso del Tribunale delle Acque al quale la società si è rivolta per fermare il provvedimento, la Rari minaccia di ritirare la propria squadra dalla serie A della pallanuoto e chiama a raccolta la città tramite la Confcommercio per sentire quanto siano forti i polmoni dei fiorentini che hanno imparato a nuotare alla Rari.

Leave a reply
Related Posts
firenzefuori