Moda e motori, Ducati in pista con Braccialini

Pitti immagine ha tenuto a battesimo la collaborazione tra Ducati e Braccialini. Ieri è stata presentata la nuova linea di borse, zaini e accessori Ducati e Scrambler Ducati, frutto di un accordo di licenza di durata triennale appena siglato. Il gruppo fiorentino che, oltre al brand omonimo ha in portafoglio anche Gherardini, prevede uno sviluppo incentrato sull’estero, con focus su Giappone, Cina, Usa e Germania. Inoltre, insieme alla label Mr.Gherardini (anche essa al debutto in Fortezza da Basso), la licenza rappresenta il primo esperimento della società nel segmento maschile.

Ducati

«Abbiamo in budget per questi primi tre anni di accordo con Ducati circa 5 milioni di euro di giro di affari», ha spiegato Riccardo Braccialini, AD della società di Scandicci (Firenze).  All’interno delle neonate collezioni, interamente made in Italy, che rappresentano anche il primo esperimento dell’azienda bolognese nel settore accessori-moda, circa una ventina di pezzi, tra accessori, piccola pelletteria e borse messanger. Ma anche un porta surf e un porta skateboard. Tra questi i portafogli con una speciale protezione anti clonazione per le carte di credito. Colori e materiali riprendono i mondi delle rispettive linee di moto: nero rosso e crosta cerata per Ducati, verde militare e tessuto, con cuoio vegetale per Scrambler Ducati. L’intesa tra Braccialini e Ducati è stata festeggiata a Firenze, durante una festa sulla spiaggia sull’Arno.

11401528_563367967138351_4087021737151166280_n

Item review
Vota il video!
summary :
rating : 10
Leave a reply
Related Posts
firenzefuori