Il Mercante di Venezia con Silvio Orlando al Teatro della Pergola

Firenze Fuori presenta lo spettacolo Il Mercante di Venezia al Teatro della Pergola. L’intervista al protagonista Silvio Orlando ci aiuta a capire al meglio l’opera di Shakespeare.

Nei giorni scorsi al Teatro della Pergola di Firenze è andato in scena Il Mercante di Venezia di Shakespeare. Una commedia cha si mescola alla tragedia con protagonista Silvio Orlando insieme alla Popular Shakespeare Kompany . E proprio le parole dell’attore italiano ci aiutano a capire al meglio il senso dello spettacolo.

PrimopianoSilvio
La storia è nota: siamo a Venezia, è il XVI secolo. Bassanio, giovane gentiluomo veneziano, vorrebbe la mano di Porzia, ricca ereditiera di Belmonte. Per corteggiarla degnamente chiede al suo carissimo amico Antonio, il mercante di Venezia, tremila ducati in prestito. Antonio non può prestargli il denaro poiché ha investito in traffici marittimi. Garantirà per lui presso Shylock/Silvio Orlando, usuraio ebreo, che non sopporta lo stesso Antonio, poiché presta denaro gratuitamente, facendo abbassare il tasso d’interesse nella città. Nonostante ciò, Shylock accorda il prestito a Bassanio. L’ebreo però, in caso di mancato pagamento, vuole una libbra della carne di Antonio… richiesta che alla fine gli si rivolgerà contro.

Orlando2

Silvio Orlando
IL MERCANTE DI VENEZIA
di William Shakespeare
con la Popular Shakespeare Kompany
(in o.a.) Andrea Di Casa, Fabrizio Contri, Milvia Marigliano, Simone Luglio, Elena Gigliotti, Elisabetta Mandalari, Nicola Pannelli, Fulvio Pepe, Sergio Romano, Roberto Turchetta, Ivan Zerbinati
scene Carlo de Marino
costumi Sandra Cardini
luci Pasquale Mari
musiche originali Arturo Annecchino
regista assistente Nicoletta Robello
regia Valerio Binasco

Leave a reply
Related Posts
Martina