La mostra a Firenze Sokut – Silenzio di Tannaz Lahiji

Firenze Fuori all’inaugurazione della mostra Sokut – Silenzio dell’artista iraniana Tannaz Lahiji. Toni decisi e sensualità per ripercorrere il suo viaggio artistico tra Tehran e Firenze.

A Firenze presso Galleria Artedove in Via de Macci è presente la mostra Sokut – Silenzio, personale dell’artista iraniana Tannaz Lahiji. Colori accesi, toni decisi, sensualità. Un’esposizione che ripercorre l’excursus creativo dell’artista originaria di Tehran. Arrivata a Firenze è diventata, nonostante la giovane età, docente di Disegno e Anatomia artistica alla Libera accademia di Belle arti di Firenze.
Durante l’inaugurazione della mostra Sokut – Silenzio Tannaz ha dato luogo ad una performance artistica, impressionando un quadro grazie al corpo nudo e dipinto di una modella.

Mostra a Firenze Sokut Silenzio
Tannaz Lahiji ha esposto in svariate gallerie e musei di molte città italiane come Firenze, Venezia, San Miniato, Pontedera, Catanzaro. Anche all’estero ha fatto conoscere la sua arte con mostre a Londra, Mosca, Los Angeles e Shanghay, ma anche in Afghanistan e in Germania. A Firenze ha già gestito due spazi d’arte.
Tannaz è l’esempio di un Iran straordinariamente prodigo di artisti, poeti, miniaturisti e scrittori, e che troppo spesso rimane relegato nella cronaca di politica internazionale. “L’Iran non è un Paese arretrato, come molti oggi pensano in Occidente, ma ricchissimo di storia e con una produzione contemporanea variegata e di spessore internazionale molto apprezzata nel mondo”.

Mostra Sokut Silenzio

Mostra Sokut Silenzio Tannaz Lahiji

 

Leave a reply
Related Posts
Martina