Marco Vichi per l’ultimo appuntamento di Storie a cena a Villa Bardini

Si è concluso il ciclo della rassegna a Villa Bardini Di portata letteraria. Storie a cena. Protagonista del quarto appuntamento lo scrittore fiorentino Marco Vichi!

Firenze Fuori ha apprezzato molto l’idea della rassegna a Villa Bardini Di portata letteraria. Storie a cena a cura di Alessandro Agostinelli: racconti inediti di scrittori e delizie culinarie di cuochi fiorentini. E per l’ultima serata in programma abbiamo avuto modo di conoscere Marco Vichi, molto amato a Firenze e non solo, e di
ascoltare un suo racconto inedito dal titolo “Contorno di storie”.

Marco Vichi Firenze Fuori

Marco Vichi ha esordito come romanziere nel 1999 con “L’inquilino”. Nel 2002, con “Il Commissario Bordelli”, ha dato avvio a una serie di romanzi gialli ambientati nella Firenze degli anni ’60 che a oggi consta di 8 volumi. L’intero ciclo è stato pubblicato dalla casa editrice Guanda. Marco Vichi ha vinto il Premio Scerbanenco nel 2009 con il romanzo “Morte a Firenze” di cui è ancora protagonista il Commissario Bordelli. È stato inoltre insignito del Premio delle Arti “Fiorentini nel Mondo” 2013 per le Arti Letterarie.
Oltre ai romanzi gialli è anche autore di racconti, sceneggiature e pièce teatrali ed ha curato le antologie “Città in nero” (2006) e “Delitti di provincia”(2007).

Firenze Fuori è anche entrata in cucina per sbirciare le prelibatezze preparate per la serata. Abbiamo una chiacchierata con lo chef Angelo Acciai che per l’evento ha scelto un menù artusiano:
– Affettati misti e Crostini neri
– Pappa al pomodoro
– Peposo dell’Impunetina, lampredotto e polpette alla maniera dell’Artusi
– Biscotti di Prato

Menù Artusi Villa Bardini

Insomma che dire ci dispiace che fosse l’ultimo appuntamento e speriamo ci sia una prossima edizione!

Firenze Fuori Angelo Acciai

 

Leave a reply

Related Posts
Martina