La musica elettronica di Lattex+ al Cinema Odeon di Firenze

Firenze Fuori vi presenta un breve estratto della serata al Cinema Odeon di Firenze che inaugura la nuova stagione Lattex+.  Il famoso cinema fiorentino apre le porte alla musica elettronica!

Lattex+ inaugura al Cinema Odeon di FirenzeLattex+ ha presentato venerdì 5 settembre presso il Cinema Odeon di Firenze, Andy Stott in compagnia di Vaghe Stelle che hanno inaugurato il palco con un genere tutto nuovo.
Andy Stott, inglese puro, di Manchester, uno degli artisti e produttori del momento. Ben tre album all’attivo su “Modern Love”, riuscendo a creare un sound nuovo e originale.
Un artista che sa mescolare musica elettronica intrisa di dub e techno con altri stili.
Preparato, coerente ed eccentrico, accolto a braccia aperte dalla critica di ogni angolo del mondo.
Nel 2012 ha rilasciato “Luxury Problems”, un vero capolavoro per gli intenditori, che gli hanno permesso di lanciarsi verso un pubblico più ampio. Hanno seguito poi “Merciless” nel 2006 e “Unknown Exception” nel 2008.
Andy Stott è riuscito a trasformare le pietre dub-techno in qualcosa di più malleabile e aperto tenendo però vivo il legame con le atmosfere oscure e cupe presenti anche all’interno di questo nuovo disco.
Lattex+ Vaghe Stelle 5 Settembre 2014

Dietro Vaghe Stelle, si trova l’italianissimo Daniele Mana, di Torino. I suoi lavori sono stati pubblicati su etichette come “Monkeytown Rec” dei Modeselektor, “Gang of Ducks” e “Danse Noire”.
I suoi brani sono stati presi a garbo da molti colleghi per numerosi remix come Peaking Lights, Lukid, BNJMN, Samoyed e molti altri.
Di recente è stato coinvolto nel progetto organizzato dal British Council, e coordinato da Kode9, il fondatore di “Hyperdub“, allo scopo di creare “A Great Symphony for Torino“.
Oltre al suo lavoro da solita, troviamo Daniele parte del progetto One Circle, con Lorenzo Senni ed A:RA, pubblicato recentemente dalla label inglese “Left_Blank“.

Lattex+ evento Cinema Odeon

La performance live di Andy Scott al cinema Odeon ha trasportato gli ascoltatori tra le ultime produzioni, in un viaggio tra la Techno più profonda e la ritmica spezzata del Garage, tra la House rallentata e l’iperattivo Footwork, mantenendo sempre inalterati i suoi tratti stilistici: profondità, complessità e strana bellezza.
Una serata che ha letteralmente “mixato” un ambiente classico come il Cinema Odeon e la modernità della musica elettronica!
Si è inaugurata così la nuova stagione di Lattex+, il progetto di clubbing dedicato alle tendenze artistiche e musicali più importanti, arrivato quest’anno al suo quinto anno.

Leave a reply

Related Posts
Martina