La bottega orafa di Paolo Penko, tra tradizione e tecnologia

Firenze Fuori nel cuore della tradizione orafa fiorentina, alla bottega di Paolo Penko a pochi passi dal Duomo.

Bottega fiorentina Orafo Paolo PenkoIl centro di Firenze è ricco di botteghe che nascondono un mondo meraviglioso al loro interno, fatto di tradizioni e passione. Abbiamo scelto di entrare nella Bottega orafa di Paolo Penko, in via Ferdinando Zannetti 14/16R , dove abbiamo ammirato gioielli unici e scoperto come la tradizione riesce a stare al passo con i tempi.

La novità di spicco della bottega è il primo video gioiello al mondo! Si chiama Video Jewel e nasce dal connubio fra tecnologia e tradizione. Si presenta come una collana, con un pendente ornato di pietre preziose, ma il cuore del gioiello è un vero e proprio schermo lcd. Tramite una porta USB è possibile riprodurre il tipo di video che si preferisce (anche, perché no, di propria creazione). Per esempio si può scegliere di intonare il video con la fantasia presente sul gioiello. Il Video Jewel nasce da un mix di diverse arti ed è una creazione unica al mondo. Se siete curiosi di vederlo in funzione date un’occhiata al video!

Bottega orafa Paolo Penko - Video Jewel

Video Jewel Paolo Penko bottega orafa fiorentina

Paolo Penko, maestro d’Arte Orafa, designer e scultore, si diploma presso l’Istituto d’Arte di Firenze, sua città natale, dalla quale assimila tutto il fascino dell’arte rinascimentale, diventandone un profondo conoscitore, ed alla quale si ispirano molte delle sue opere.
Nella sua bottega, nel cuore della città di Firenze, insieme alla moglie Beatrice, esperta in gemmologia, crea gioielli unici, realizzati completamente a mano, secondo le antiche tecniche della tradizione orafa fiorentina.

Paolo Penko Firenze gioielli rinascimentali

L’abbinamento tra tecnologia e artigianato è sicuramente un modo originale per rinnovarsi. Tutelare la tradizione fiorentina, non vuol dire rimanere fermi nel passato, ma far convivere passato e presente!

Bottega Orafa Paolo Penko

Leave a reply
Related Posts
Martina