Firenze Fuori – A misura di libro

Firenze Fuori alla mostra per i 50 anni di edizioni “Centro di”, tra libri, cataloghi e design italiano!

“A misura di libro” celebra il cinquantesimo anniversario di “Centro di” (1964-2014). E’ stata inaugurata il 28 febbraio e continuerà fino a fine aprile.
La mostra è allestita in due sedi: quella dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e nel Museo Marino Marino. Sono presenti edizioni d’arte e di architettura, riviste specializzate, libri d’artista, documenti, accompagnati da opere di design e video. Un progetto curato da Giovanna Uzzani che ricostruisce il contesto culturale della Firenze della seconda metà del Novecento. Le due esposizioni hanno il patrocinio del Comune di Firenze.

Firenze Fuori ha scoperto la particolare copertina del catalogo The New Domestic Landescape

Firenze Fuori ha visitato”A misura di libro” insieme a Giovanna Uzzani che ci ha permesso di scoprire cataloghi interessanti come “Italy: the New Domestic Landscape”. Realizzato nel 1972 in occasione di una mostra dedicata al design italiano al Museum of Modern Art di New York,  la copertina ha una particolarità tutta da scoprire! Se siete curiosi nel video trovate la risposta e non solo.

L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze ha voluto dedicare questa mostra alla casa editrice, dopo averne acquisito parte dell’archivio storico. L’intento è quello di contribuire alla conoscenza di un editore che ha caratterizzato con il suo gusto e il suo costante aggiornamento una brillante stagione della Firenze internazionale, ancora attenta alle esperienze artistiche contemporanee.

“A misura di libro” celebra la storia del Centro Di, Centro di Documentazione Internazionale sulle arti e casa editrice, nato a Firenze grazie a Alessandra e Ferruccio Marchi che a partire dal 1964 si è imposto all’attenzione internazionale contribuendo a innovare la concezione del catalogo d’arte e del design, diventando interlocutore tra i più autorevoli della ricerca artistica nazionale ed internazionale. Un viaggio in una stagione straordinaria della nostra storia recente, che per un ventennio ha reso il capoluogo toscano il crocevia di quanto più innovativo pulsasse nel cuore dell’arte internazionale.

Visita di Centro Di della principessa Margaret e Harold ActonEnte Cassa di Risparmio di Firenze

Centro di

 

Leave a reply
Related Posts
Martina